RELIGIONE, SPIRITUALITÀ E CERVELLO - UN AGGIORNAMENTO SULLA RECENTE RICERCA NELLE NEUROSCIENZE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

RELIGIONE, SPIRITUALITÀ E CERVELLO - UN AGGIORNAMENTO SULLA RECENTE RICERCA NELLE NEUROSCIENZE

Messaggio Da Polo Psicodinamiche il Gio Ott 25, 2012 8:12 pm

RELIGIONE, SPIRITUALITÀ E CERVELLO - UN AGGIORNAMENTO SULLA RECENTE RICERCA NELLE NEUROSCIENZE

La religione e la spiritualità in passato erano dei tabù per la psicoterapia, ed erano considerate, nel caso peggiore, come una pericolosa contaminazione, e nel caso migliore, come un fattore irrilevante da tollerare. Ma le cose sono cambiate da quando le neuroscienze hanno deciso di investigare il medium di questi fenomeni: il cervello, utilizzando le moderne tecniche di imaging e cercando onestamente di lasciare da parte i pregiudizi più comuni. A partire dai lavori di William James in questo campo, attorno agli inizi del XX secolo, questo tipo di ricerca, per molti è diventata ragionevole e produttiva. Oggi, attraverso l’enorme e meticoloso lavoro di ricercatori come Harold G. Koenig-M.D., sono state raccolte quantità enormi di dati e interpretazioni attraverso meta-analisi, ed è stata gettata maggiore luce sui processi neuronali e sulle valutazioni cliniche delle esperienze spirituali. Non è più possibile rigettarle come irrilevanti, e qualsiasi operatore che abbia a che fare con la salute olistica delle persone ha bisogno di essere consapevole delle loro significative implicazioni.
Analizzeremo alcuni dei dati più rilevanti scoperti da Koenig, Pargament, e altri, che ho avuto l’onore di incontrare di persona ad un Congresso sulla Salute Globale emotiva e spirituale presso la Loma Linda University – California, (ottobre 2011), ed esploreremo delle modalità per gestire con correttezza alcune di queste insights, integrandole anche con il pensiero sistemico e la terapia focalizzata sulle emozioni. [/justify]

RELIGION, SPIRITUALITY AND THE BRAIN. AN UPDATE ON RECENT COMPREHENSIVE RESEARCH IN NEUROSCIENCES

Religion and Spirituality used to be taboos in psychotherapy, and were considered a dangerous contamination, at worst, or an irrelevant factor to be tolerated, at best. But things have changed since neurosciences decided to investigate the medium of these phenomena: the brain, utilizing the modern imaging techniques and trying honestly to set aside the most common prejudices. Since the work of William James in this field, around the beginning of the 20th century, this type of research for many has become reasonable and productive. Today, through the enormous and meticulous work of researchers like Harold G. Koenig-M.D., huge amounts of data and interpretations have been gathered through meta-analyses, and more light is being shed on the neuronal processes and clinical evaluations of spiritual experiences. It is no longer possible to discard them as irrelevant, and any serious practitioner who deals with people’s holistic health, needs to be aware of their highly significant implications.
We will analyse some of the most relevant data discovered by Koenig, Pargament, and others, that I was honoured to meet in person at a Conference on Emotional and Spiritual Wholeness at Loma Linda University – California, (October 2011), and explore ways to deal correctly with some of these insights, integrating also systemic thinking and emotionally focused therapy.
avatar
Polo Psicodinamiche
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 16.08.11

http://polopsicodinamiche.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Condividi
Seguici su Twitter
Accedi

Ho dimenticato la password

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di FRONTIERA DI PAGINE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines