NUOVI APPROFONDIMENTI SULLA PSICOLOGIA DINAMICA MULTIMODALE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

NUOVI APPROFONDIMENTI SULLA PSICOLOGIA DINAMICA MULTIMODALE

Messaggio Da Polo Psicodinamiche il Gio Ott 25, 2012 8:39 pm

NUOVI APPROFONDIMENTI SULLA PSICOLOGIA DINAMICA MULTIMODALE

La fondazione della rivista PSICOLOGIA DINAMICA nel Gennaio 1997 e la realizzazione del sito web www.psicologia-dinamica.it corrispondevano all’esigenza di dare risalto ad una disciplina emergente che, pur ricollegandosi alle tradizionali scuole psicoanalitiche, le integrasse con le moderne acquisizioni soprattutto in riferimento alla psicologia sperimentale, alla gruppoanalisi e alla psicologia transpersonale, alla psicologia del Sé e dell’intersoggettività, al sistema delle relazioni familiari e all’influenza della comunicazione al loro interno, infine, ai vari fattori che hanno un ruolo rilevante a livello di psicologia di comunità. Nel novembre 2006, al convegno Ecologia della Psicoterapia tenutosi all’Università Bicocca di Milano, ho presentato con la relazione Psicoterapia Dinamica Multimodale, un originale modello centrato sul lavoro d’équipe considerato che i bisogni terapeutici del paziente post-moderno appaiono oggi più ampi e sofisticati, compresa la possibilità di fruire di momenti espressivo-simbolici e di momenti nei quali la cura dell’anima sia facilitata da un felice incontro tra natura e cultura.
Nel numero monografico della Rivista PSICOLOGIA DINAMICA (Anno XII, N. 2-3, Maggio-Dicembre 2008) ho evidenziato come il modello della Psicologia Dinamica Multimodale deve fondarsi su quattro regole imprescindibili, così riassumibili: 1) la riunione d’équipe quale momento fondante il gruppo di lavoro; 2) la necessità della polivalenza dell’équipe; 3) lo sviluppo di una cultura dell’accoglienza; 4) la capacità di tutti i componenti l’équipe di connettersi in rete e di cooperare.
Sembra ora utile che la Psicologia Dinamica Multimodale metta a punto strumenti che consentano all’équipe di tracciare, preliminarmente e nel prosieguo del trattamento, un programma dinamico che risulti il più adatto alle reali esigenze del paziente e attuare un riadattamento del programma terapeutico e del setting qualora la verifica dei risultati sia deludente.

NEW INDEPTH EXAMINATIONS ON THE MULTIMODAL DYNAMIC PSYCHOLOGY

The foundation of the journal PSICOLOGIA DINAMICA in January 1997 and the creation of its website www.psicologia-dinamica.it corresponded to the need to give prominence to an emerging discipline that, also reconnecting itself to the traditional psychoanalytic schools, integrates them with the modern acquisitions, with particular reference to the experimental psychology, the group-analysis, the transpersonal psychology, the psychology of the Self, the inter-subjectivity, the family relationships’ system, the inside influence of communication and, finally, the various factors that have a remarkable role at the community psychology’s level. In November 2006 at the conference Ecology of Psychotherapy - University of Milan Bicocca, with a treatise Multimodal Dynamic Psychotherapy, I presented an original model centered on équipe-work given that the medical needs of the patient post-modern now appear larger and more sophisticated, including the possibility to also enjoy expressive and symbolic moments in which the care of soul is facilitated by a happy meeting between nature and culture.
In the monographic number of the Journal PSICOLOGIA DINAMICA (Year XII, No. 2-3, May-December 2008) I have highlighted how the model of the Multimodal Dynamic Psychology must be based on four essential rules, so summarized: 1) the équipe-gathering as founding moment of the working group; 2) the need of the équipe polyvalence; 3) the development of a culture of reception; 4) the ability by all the équipe members to network and cooperate.
It now seems useful that the Multimodal Dynamic Psychology develops tools that enable the équipe to delineate, preliminarily and later during the treatment, a dynamic program that is the most suitable to the real needs of the patient, and to employ the readjustment both of the treatment program and “setting” when the verification of the results is disappointing.

Anania, Alfredo (Marsala, Italy)
psichiatra, centro di psicologia dinamica, Marsala
avatar
Polo Psicodinamiche
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 16.08.11

http://polopsicodinamiche.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Condividi
Seguici su Twitter
Accedi

Ho dimenticato la password

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di FRONTIERA DI PAGINE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines