La funzione vitale della famiglia per lo sviluppo mentale ed emotivo del bambino

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La funzione vitale della famiglia per lo sviluppo mentale ed emotivo del bambino

Messaggio Da Franco Bruschi il Lun Set 24, 2012 12:32 pm

La funzione vitale della famiglia per lo sviluppo mentale ed emotivo del bambino
di Franco Bruschi



Premessa
L’idea di scrivere questo articolo mi è nata dopo avere letto e approfondito il bellissimo libro di D. Meltzer e M. Harris su “Il ruolo educativo della famiglia” (un modello psicoanalitico dei processi di apprendimento). Inoltre, l’insegnamento e l’incontro nei gruppi di lavoro con gli operatori sociali (educatori e insegnanti), il lavoro psicoterapeutico con i genitori, adolescenti e bambini, mi hanno spinto e appassionato all’argomento al punto di avere necessità di mettere per iscritto la sintesi di alcune parti più significative del libro e alcune mie idee e pensieri sull’importanza della famiglia come gruppo primario, delle comunità come la scuola e sul ruolo genitoriale per la crescita delle giovani generazioni.

La famiglia è vista dagli antropologi come il “nucleo elementare della parentela” e dunque della società, essa è sempre rappresentata come “un sistema” di rapporti naturali, positivi, interdipendenti e interagenti (un sistema reciproco di feed-back e di omeostasi) , dove l’individuo può esprimere la propria naturalità e umanità al di là di qualsiasi costrizione esterna. La famiglia acquista quindi nella nostra società un ruolo istituzionale importante e fondamentale, la si può considerare come un tipo particolare di istituzione con una sua cultura e modi specifici per affrontare la vita, come depositaria della crescita individuale, tutelatrice di norme e valori, riconosciuti da tutti, dunque universali in ogni società. Essa costituisce nel suo insieme quella che J. Bowlby chiama "base sicura", nella quale può nascere e crescere l'essere umano. Quando la coppia decide di far nascere un figlio assume funzioni genitoriali importanti che presiedono ai processi primari di cura e devozione verso il nascituro, una "holding" o sistema psico-fisiologico di protezione, di sostegno e contenimento che circonda il bambino e senza il quale egli non sopravviverebbe nè fisicamente, nè emotivamente (Winnicott, 1971).

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO IN PDF
La funzione vitale della famiglia per lo sviluppo mentale ed emotivo del bambino

Franco Bruschi

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 24.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Condividi
Seguici su Twitter
Accedi

Ho dimenticato la password

Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      

Conserva e condividi l'indirizzo di FRONTIERA DI PAGINE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines