DESIDERIO E INFINITO NEL ROMANTICISMO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

DESIDERIO E INFINITO NEL ROMANTICISMO

Messaggio Da Irene Battaglini il Ven Giu 15, 2012 12:59 pm

Il corso è destinato a tutti coloro che desiderano approfondire tematiche di linguistica e comunicazione, editoria, narrativa, poetica,discipline figurative e apprendere tecniche di stesura di testi in prosa e poesia.




SCARICA IL PDF: Corso LETTERATURA E LABORATORIO


60 ore di corso con laboratorio di scrittura, poetica e narrativa


16 ore di week end di maratona di scrittura con la produzione di un saggio individuale dell’allievo e pubblicazione


sulla Rubrica Frontiera di Pagine


informazioni: ceo@polopsicodinamiche.com tel. 380-2410450 dott.ssa Irene Battaglini


MODULO PER L'ISCRIZIONE




Direttore docente del corso: Dott. Andrea Galgano curriculum vitae et studiorum

. Lo scopo dell´arte non è quello di risolvere i problemi, ma di costringere la gente ad amare la vita. Se mi dicessero che posso scrivere un libro in cui mi sarà dato di dimostrare per vero il mio punto di vista su tutti i problemi sociali, non perderei un´ora per un´opera del genere. Ma se mi dicessero che quello che scrivo sarà letto tra vent´anni da quelli che ora sono bambini, e che essi rideranno, piangeranno e s´innamoreranno della vita sulle mie pagine, allora dedicherei a quest´opera tutte le mie forze. (L. Tolstoj, Lettere)


FILOSOFIA FORMATIVA DEL CORSO
Il corso metterà in luce una corposa galleria di voci e tematiche della letteratura romantica e anche una narrazione di ascolto del mondo, in cui gli scrittori sono espressione di una corrispondenza, di risposta al segreto che, delle cose, colpisce e invita. La lingua aperta alla dimensione del reale è l’inizio e il concerto della letteratura, come elemento antropologico, dove i testi continuano a parlarci, poiché in essi si testimonia lo stesso segreto che c’è negli uomini e dove le convenzioni si rompono in continuazione. Si tratta di uno strumento di conoscenza e di autocoscienza. Durante la lettura di un´opera d´arte si entra in un teatro in cui si è tutti attori. Si tratta di un incontro personale, in un teatro segreto.
Josif Brodskij si soffermava sul valore della letteratura nella società attuale, affinché in gioco ci sia la possibilità di salvare “il volto comune di ciascun individuo”. Il volto dell´autore è unico e non comune, ed esso è lo spazio di incontro in cui le individualità si sentono. Continuerà a parlarci come amore alla unicità e irripetibilità di ogni avventura umana: “si deve fare i conti con un invito”, come scriveva Averincev.  Da qui nasce l´incontro e il tentativo di scoprire le pagine dell´anima attraverso la letteratura del Romanticismo.
L´autore è sempre qualcuno che fa crescere qualcosa, amiamo i nostri autori poiché ci fanno avvertire con più forza la nostra stessa singolare vita. E quando si pensa alla letteratura il riferimento è sempre a un’esperienza, a prendere sul serio la propria esperienza. Se non si crede più nella esistenza del reale domina il gioco delle opinioni, del potere o anche delle parole spente. La poesia non porge opinioni sul mondo, offre il mondo e il suo mistero ed è un´esperienza di lingua accesa, di lingua viva, l’indizio di una vita che ricerca la vita stessa. Incontrare è la vera fortuna e il destarsi della vita: condizione in cui tutti siamo che ci obbliga a cercare e a guardare l´essenza delle cose, mettendole a fuoco.
Vale per ogni autentico scrittore ciò che Debenedetti dice di Dante: poetare e conoscere hanno lo stesso movimento "in una scienza nutrita di stupore", come soleva ripetere Piero Bigongiari.
L´uomo libero è colui che sa aderire alla realtà, al disponibile della realtà, che “sta” di fronte alle cose. Queste sono le linee di questo corso: un gesto umano, una tensione contro la noia, come già avvertiva Baudelaire, di stare al mondo senza che la realtà ci parli del suo significato avventuroso, in una relazione tra mistero e Mistero. Lo studio di avvicinamento a un mondo è una formidabile forma di arricchimento della persona e della capacità di giudizio. Il lavoro interpretativo, rassomiglia molto al rapporto di amicizia: si acquisiscono nuove conoscenze e nuove sfumature e scrivere diviene ciò che diceva Pasternak: “vivere sempre sugli ascensori”, abitando i diversi livelli e i diversi segni del reale.  Abituarsi a guardare la realtà come segno è un serio atteggiamento.
Occorre perciò collocare lo sguardo nel rapporto fra quel punto unico e incommensurabile che è l´io e la realtà, da riscoprire come strada al compimento.  Lavorare criticamente e impegnarsi in un laboratorio di scrittura che emerga dall’esperienza diretta dei testi presi in esame, con l´umiltà di una lettura intensa, sintetica, è avvicinarsi a quei vulcani vivi e derubarne il fuoco, il loro sapore e sapere. Alla estrema libertà di questi scrittori d´anima, all´infinito ingegno e alla pazienza lucente è possibile ancora guardare.  Come a un oceano datoci a piene mani, percorso da una luce inafferrabile.
Il corso si compone di 60 ore di lezioni in forma seminariale (il sabato) con laboratorio pratico di scrittura, poetica e narrativa; inoltre prevede, per chi lo desidera, un week end aggiuntivo di “Maratona” di scrittura (sabato e domenica) con la produzione di un saggio individuale dell’Allievo e pubblicazione sulla rubrica “Frontiera di Pagine” del forum.
CALENDARIO
Il corso si svolge di sabato. Le date e gli orari: 15 settembre, 29 settembre 2012, dalle 9 alle 16; 13 ottobre, 20 ottobre, 10 novembre, 24 novembre, 1° dicembre, 15 dicembre 2012, dalle 9 alle 18.
Sono previste due pause con caffè, the e frutta (mattina e pomeriggio) e il buffet conviviale (dalle 13 alle 14), offerti da Polo Psicodinamiche.
La data del week end di maratona di scrittura sarà concordata in aula con il Docente. La partenza del corso prevede un minimo di 10 Allievi iscritti.
Alla fine del corso sarà rilasciato un Attestato di Partecipazione e Certificate of Completion delle Competenze su pergamena e bollato in originale con ceralacca. Il costo del corso base (60 ore, comprensivo di Inner Card 2012-2013, materiale didattico, accesso alla rete e alla piattaforma, coffee-break e buffet) è di Euro 569,00 (compreso IVA) per Allievo;

  • Il costo della “Maratona” (16 ore), è di Euro 249,00 per Allievo (compreso IVA e benefits come per il Corso).

  • Il costo totale di Corso e Maratona, con pagamento anticipato e iscrizione entro il 31 luglio 2012, è di Euro 695 (compreso IVA).

  • Sono previste agevolazioni di pagamento per i gruppi di due o più Allievi e rateizzazioni.


La progettazione del Corso è a cura della Dott.ssa Irene Battaglini, CEO e Direttore dell’Agenzia Formativa di Polo Psicodinamiche, e-mail: ceo@polopsicodinamiche.com, tel. 380.2410450.  Sede del Corso:  via Giotto 49 – 59100 Prato. (5’ da Stazione Centrale).
MODULO PER L'ISCRIZIONE
rubrica del forum: FRONTIERA DI PAGINE

avatar
Irene Battaglini
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 16.08.11

http://www.polopsicodinamiche.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Condividi
Seguici su Twitter
Accedi

Recuperare la parola d'ordine

Aprile 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di FRONTIERA DI PAGINE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines