La Psiche nel Corpo che soffre.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Psiche nel Corpo che soffre.

Messaggio Da Polo Psicodinamiche il Sab Feb 18, 2012 6:58 pm

20 FEBBRAIO 2012: NASCE IL FORUM
"LA PSICHE NEL CORPO CHE SOFFRE"




[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Quando uscivi dalla porta sul retro di quella casa, da un lato trovavi un abbeveratoio di pietra in mezzo alle erbacce. […] Non so da quanto tempo stava lì. Cento anni. Duecento. Sulla pietra si vedevano le tracce dello scalpello. Era scavato nella pietra dura, lungo quasi due metri, largo suppergiù mezzo e profondo altrettanto. Scavato nella pietra a colpi di scalpello. E mi misi a pensare all’uomo che l’aveva fabbricato. Quel paese non aveva mai avuto periodi di pace particolarmente lunghi, a quanto ne sapevo io. Dopo di allora ho letto un po’ di libri di storia e mi sa che di periodi di pace non ne ha avuto proprio nessuno. Ma quell'uomo si era messo lì con una mazza e uno scalpello e aveva scavato un abbeveratoio di pietra che sarebbe potuto durare diecimila anni. E perché? In cosa credeva quel tizio? Di certo non credeva che non sarebbe mai cambiato nulla. Uno potrebbe anche pensare questo. Ma secondo me non poteva essere così ingenuo. Ci ho riflettuto tanto. Ci riflettei anche dopo essermene andato da lì quando la casa era ridotta a un mucchio di macerie. E ve lo dico, secondo me quell’abbeveratoio è ancora li. Ci voleva ben altro per spostarlo, ve lo assicuro. E allora penso a quel tizio seduto li con la mazza e lo scalpello, magari un paio d’ore dopo cena, non lo so. E devo dire che l’unica cosa che mi viene da pensare è che quello aveva una sorta di promessa dentro al cuore. E io non ho certo intenzione di mettermi a scavare un abbeveratoio di pietra. Ma mi piacerebbe essere capace di fare quel tipo di promessa. È la cosa che mi piacerebbe più di tutte.
C. McCarthy

da Non è un paese per vecchi.



Dopo il successo del Master di Primo Livello Incontro tra psicologia e oncologia - La psiche nel corpo che soffre, Polo Psicodinamiche apre sul forum uno spazio interamente dedicato all'incontro tra Psicologia e Oncologia, partendo da una prospettiva Clinica per attraversare i territori della formazione e della ricerca anche sul campo.

In questo spazio-frontiera, gli operatori sanitari, gli utenti e i nostri lettori, potranno trovare utili contributi, articoli, riflessioni, link e anche entrare in contatto con le esperte e coordinatrici del Servizio.

Polo Psicodinamiche Agenzia Formativa propone anche il Corso avanzato, in partenza il 10marzo 2012: La psiche nel corpo che soffre, II livello

Benvenuti nel nostro forum.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Polo Psicodinamiche
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 16.08.11

http://polopsicodinamiche.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Condividi
Seguici su Twitter
Accedi

Ho dimenticato la password

Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di FRONTIERA DI PAGINE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines