2012. FEBBRAIO. PSICO-ONCOLOGIA.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

psiconcologia

Messaggio Da giulia norci il Ven Feb 17, 2012 8:34 pm

Ciao e grazie a voi per le belle giornate le informazioni e le emozioni a presto Giulia

giulia norci

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 17.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2012. FEBBRAIO. PSICO-ONCOLOGIA.

Messaggio Da Polo Psicodinamiche il Mer Feb 15, 2012 4:49 pm

Gentilissima Sara, noi ringraziamo te e Valentina. E' stato un reciproco arricchimento. Ti e Vi mando al più presto il link della categoria professionale in Psicologia, non appena tutti gli utenti del corso di Primo livello saranno iscritti. Un abbraccio, Irene
avatar
Polo Psicodinamiche
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 16.08.11

http://polopsicodinamiche.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2012. FEBBRAIO. PSICO-ONCOLOGIA.

Messaggio Da Sara Nepi il Mer Feb 15, 2012 12:44 pm

Ringrazio tutti partecipanti al corso, uno per uno...,

è stato molto bello lavorare con voi!

A presto

Sara

Sara Nepi

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 04.10.11

Tornare in alto Andare in basso

2012. FEBBRAIO. PSICO-ONCOLOGIA.

Messaggio Da Polo Psicodinamiche il Dom Nov 27, 2011 9:02 pm


"LA PSICHE NEL CORPO CHE SOFFRE"
INCONTRO TRA PSICOLOGIA E ONCOLOGIA.






MASTER EXECUTIVE FULL IMMERSION

32 ore, per psicologi, psichiatri, psicoterapeuti
2-5 febbraio 2012




Il Master prevede 10 CREDITI ECM (da richiedere a parte)
Il corso si rivolge a Psicologi, Psicologi in corso di abilitazione, Psicoterapeuti, Psichiatri, Psichiatri in formazione.
Il corso risponde alla necessità di formare le figure professionali più alte delle professioni sanitarie che, direttamente sul campo, sperimentano la paura, lo smarrimento, la difficoltà ad entrare in contatto con la malattia, il percorso di fine vita, la morte.
L’unica strada per calarsi completamente nella relazione professionale, profonda e psicologica, con l’uomo, la donna o il bambino malati di cancro, è l’addestramento. Un addestramento non privo di anima, che coltivi la spiritualità, e necessariamente finalizzato all’efficacia clinica e alla protezione, dell’operatore e dell’equipe, non solo dal timore di un coinvolgimento emotivo, di un contagio empatico de controllato, ma anche dalla tensione difensiva della fuga.
Il corso è strutturato come un Master Executive in una full immersione di 32 ore, ad alta potenzialità professionalizzante.
Più avanti le competenze in uscita, la spendibilità occupazionale, il programma e le modalità di partecipazione. Leggi ancora…

TEMATICHE
Il cancro rappresenta, per il paziente, per la famiglia e per i professionisti coinvolti, una prova esistenziale sconvolgente, che riguarda molteplici aspetti della vita: il rapporto con il proprio corpo, il significato dato alla sofferenza, alla malattia, alla morte, così come le relazioni familiari, sociali, professionali.
Numerose ricerche condotte in ambito oncologico hanno posto in evidenza l’importanza del ruolo svolto dai fattori psico-sociali, sia nella prevenzione che nel trattamento del cancro, cosicché essi costituiscono ancora oggi elementi ineludibili delle strategie di promozione della salute, del percorso di cura e del processo di adattamento alla malattia.
In Italia l’interesse verso gli aspetti psicologici e sociali insiti nella patologia oncologica si è consolidato nella nascita di una vera e propria disciplina scientifica denominata Psiconcologia, che pone il proprio accento nell’incontro e nel dialogo fra la psiche ed il soma.
Con il diffondersi del “Chronic Care Model”, diventa ancora più necessario un modello sanitario che privilegi il “prendersi cura” (to care), oltre che il curare (to cure). Il sostegno psicosociale rappresenta pertanto un elemento costitutivo del trattamento del paziente oncologico e rientra nelle responsabilità di ciascuna figura terapeutica: del medico di medicina generale, del medico oncologo, dell’infermiere, dello psichiatra e dello psicologo, dell’equipe curante nel suo complesso.

OBIETTIVI FORMATIVI
Il Corso si propone di fornire ai partecipanti strumenti teorici, tecnici e pratici, e di sviluppare competenze di intervento psicologico nell’area oncologica. In particolare:
Fornire conoscenze e strumenti per la gestione degli aspetti psicologici che accompagnano l’iter clinico della malattia neoplastica.
Fornire conoscenze di oncologia e competenze di psicologia clinica applicata alla malattia tumorale in fase diagnostica, di trattamento, avanzata, gestita in ambito ospedaliero e domiciliare, anche alla fine della vita.
Fornire abilità funzionali agli obiettivi di umanizzazione delle cure e delle terapie.
Fornire competenze specifiche in relazione ai diversi livelli di articolazione degli interventi psicologici nell’intero iter di presa in carico del paziente oncologico.
2 ore di supervisione al fine di garantire la qualificazione, la formazione e l’aggiornamento delle competenze apprese nella parte clinica.
METODOLOGIE DIDATTICHE
Il corso si pone come un’occasione formativa di tipo intensivo, in cui verranno coniugati ed integrati gli approfondimenti teorici e la parte pratica (laboratori esperienziali, elaborazione di casi clinici, role-playing, simulazioni).

DURATA E SEDE DEL CORSO: 32 ORE – 4 giornate di 8 ore in un week end lungo.
GIOVEDI’ 2 – VENERDI’ 3 – SABATO 4 – DOMENICA 5 FEBBRAIO 2012, dalla 9 alle 18 presso il Polo Psicodinamiche di via Giotto 49 a Prato: come raggiungerci
Consulta le nostre convenzioni con alberghi e ristoranti e altri servizi: Pagina delle convenzioni del PoloPsicodinamiche

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE


La partecipazione al corso è subordinata all’iscrizione ed al versamento della quota di € 460,00 compreso IVA.
Su richiesta, si rilasciano crediti ECM per le seguenti professioni: medici, psicologi.
In caso di rilascio di crediti ECM la quota di partecipazione singola è maggiorata di € 150,00.

La quota comprende:
€ 40,00 di iscrizione ai corsi della SEF, con emissione di INNER CARD, costo che i partecipanti non pagheranno in occasione dell’eventuale iscrizione ad altri percorsi da noi realizzati per il 2012;
Partecipazione al Corso “La psiche nel corpo che soffre”, con materiale didattico, attrezzature di base di laboratorio;
Accesso ai servizi del Polo (connessione internet durante le lezioni, iscrizione alla newsletter, aggiornamenti e follow up, accesso all’area riservata del sito per l’approfondimento bibliografico);
Partecipazione su invito ai cicli di conferenze di Polo Psicodinamiche.
Al termine del percorso, a quanti avranno frequentato almeno il 70% del corso, verrà rilasciata una Dichiarazione degli apprendimenti, insieme all’Attestato di Partecipazione.

Per info e iscrizioni è possibile contattare POLOPSICODINAMICHE:

- Telefonicamente ai numeri 388 – 36 20 663 oppure 0574 – 06 77 25 referente Dott.ssa Daniela Bini
- Tramite posta elettronica all’indirizzo: info@polopsicodinamiche.com
- Ulteriori informazioni sono reperibili al nostro sito: www.polopsicodinamiche.com e sul forum di discussione www.polopsicodinamiche.forumattivo.com

Il corso si svolgerà presso le aule di SEF POLO PSICODINAMICHE – VIA GIOTTO, 49 PRATO.

COMPETENZE IN USCITA
Il corso mira a fornire una specifica preparazione teorico-pratica ai professionisti che intendono lavorare nella Rete Oncologica e nei Servizi di Psico-oncologia, secondo le più recenti indicazioni del Piano Sanitario Nazionale di umanizzazione delle cure e miglioramento della Qualità della vita dei pazienti oncologici.
Questo implica un miglioramento delle conoscenze e delle competenze professionali nell’assistenza psicologica ai pazienti affetti da cancro nelle diverse età e alle loro famiglie, in relazione alle diverse fasi del percorso di cura (accertamenti, diagnosi, terapie, riabilitazione, fine vita) e in un’ottica di approccio integrato al lavoro in èquipe

SPENDIBILITA’ OCCUPAZIONALE
la Psiconcologia è una disciplina relativamente giovane, ma che negli ultimi venti anni ha acquisito una precisa identità scientifica, metodologica e culturale. Nel Piano Oncologico Nazionale 2011-2013 si legge che “L’attivazione di percorsi psico-oncologici di prevenzione, cura e riabilitazione del disagio emozionale (…) risulta fondamentale per il paziente e per la sua famiglia”.

Lo psicologo in oncologia è quindi una figura professionale indispensabile, che necessita di un’adeguata formazione.
LA LOCANDINA DEL CORSO
COMITATO SCIENTIFICO
Dott.ssa Valentina Panella – Psicologa e Psicoterapeuta
Dott.ssa Sara Nepi – Psicologa e Psicoterapeuta
Dott.ssa Irene Battaglini – Direttore Agenzia Formativa Polo Psicodinamiche

DOCENTI DEL CORSO
Dott.ssa V. Panella – Psicologa e Psicoteraputa
Dott.ssa S. Nepi – Psicologa e Psicoterapeuta
Dott.sa E. Moretti –Oncologo
Dott.ssa F. Biancucci – Psicologa e Psicoterapeuta
Dott.ssa L. Caligiani – Medico e Psicoterapeuta
Dott.ssa P. Caravello – Psicologa e Psicoterapeuta
Dott.ssa P. Micoli – Psicologa e Psicoterapeuta
Dott.ssa M. Porta – Presidente delle Associazioni “Toscana Donna” e “Voglia di Vivere” Onlus
Dott.ssa L. Pratilio – Infermiera Professionale
Dott.ssa C. Cocci – Infermiera Professionale

PROGRAMMA


PRIMA GIORNATA
9,00 – 11,00
Introduzione: la Psicologia in Italia.
Storia, teoria, esperienze
Dott.ssa V. Panella e Dott.ssa S. Nepi, Psicologhe e Psicoterapeute
Fondamenti di oncologia e le principali tecniche d’intervento medico e chirurgico
Dott.ssa E. Moretti, Oncologo
11,00 – 13,00
La comunicazione in oncologia: il medico. Discussione.
Dott.ssa E. Moretti, Oncologo
Perché proprio a me? L’evento- malattia: modalità di reazione psicologica e stili di coping
Dott.ssa V. Panella e Dott.ssa S. Nepi.
14,00 – 18,00
Adattamento psicologico alla malattia: la linea di confine tra sofferenza normale e sofferenza patologica
I quadri psicopatologici nel paziente e nella famiglia
La reazione del paziente nelle diverse fasi di malattia: dalla fase prediagnostica al follow up.
Lavoro sui casi clinici.

Dott.ssa V. Panella e Dott.ssa S. Nepi.

SECONDA GIORNATA
9,00 – 13,00
L’evento malattia nelle diverse fasi del ciclo vitale: infanzia, adolescenza, giovani adulti, adulti, terza età
Reazioni psicologiche nella famiglia, nella coppia, nei figli. Reazioni psicologiche nella rete sociale
Dott.ssa V. Panella e Dott.ssa S. Nepi.
14,00 – 18,00
I tumori ad incidenza giovanile: tumore alla mammella/tumore al testicolo
Dott.ssa E. Moretti
Qualità di vita, percezione corporea e sessualità: lavoro su casi clinici
Dott.ssa V. Panella e Dott.ssa S. Nepi.

TERZA GIORNATA
9,00 – 11,00
La recidiva e la fase avanzata di malattia
Dott.ssa V. Panella e Dott.ssa S. Nepi
Le cure palliative: terapia del dolore
Dott.ssa F. Biancucci, Psicologa e Psicoterapeuta.
11,00 – 13,00
Le parole altrove: il processo del lutto in bambini, adolescenti e adulti
Dott.ssa L. Caligiani, Medico e Psicoterapeuta
14,00 – 18,00
Spiritualità e fine vita: aspetti teorici e workshop esperienziale . “Quando non c’è più nulla da dire”: il silenzio ed il respiro come spazio di condivisione profonda
Dott.ssa P. Caravello e Dott.ssa P. Micoli, Psicologhe e Psicoterapeute.

QUARTA GIORNATA
9,00 – 13,00
Il ruolo e l’azione dello psicologo in oncologia: prevenzione, clinica, formazione, ricerca
Modelli d’intervento psicoterapico in oncologia: analisi della letteratura nazionale ed internazionale
Impatto emotivo e reazioni dell’operatore di fronte alla malattia organica grave
Dott.ssa V. Panella e Dott.ssa S. Nepi
14,00 – 18,00
Il paziente oncologico tra ospedale e territorio: la rete sociale; l’infermiere territoriale
Dott.ssa L. Pratillo e Dott.ssa C. Cocci, infermere professionali.
Le associazioni di volontariato in oncologia
Dott.ssa M. Porta
Tavola rotonda e riflessioni conclusive.





Why love, if losing hurts so much? I have no answers anymore: only the life I have lived. Twice in that life I’ve been given the choice: as a boy and as a man. The boy chose safety, the man chooses suffering. The pain now is part of the happiness then. That’s the deal.

Perchè amare se perdere fa così male? Non ho più risposte: solo la vita che ho vissuto. Due volte nella mia vita ho potuto scegliere: da bambino e da adulto. Il bambino scelse la sicurezza, l’adulto sceglie la sofferenza. Il dolore di oggi fa parte della felicità di ieri. Questo è il punto.

Mr. Stevens (Anthony Hopkins), dal film “Viaggio In Inghilterra” di Richard Attenborough
File allegati
PSICONCOLOGIA - SCHEDA CORSO sito.pdf Stampa la scheda del corso con tutte le informazioni.Non hai il permesso di scaricare i file.(396 kb) Scaricato 1 volte
PSICONCOLOGIA_-_PIEGHEVOLE_DEF_ FRONT.pdf Flyer, esterno del pieghevoleNon hai il permesso di scaricare i file.(2.8 Mb) Scaricato 0 volte
PSICONCOLOGIA_-_PIEGHEVOLE_ INTERNO.pdf Flyer, interno del pieghevoleNon hai il permesso di scaricare i file.(1.7 Mb) Scaricato 0 volte
avatar
Polo Psicodinamiche
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 161
Data d'iscrizione : 16.08.11

http://polopsicodinamiche.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: 2012. FEBBRAIO. PSICO-ONCOLOGIA.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Condividi
Seguici su Twitter
Accedi

Recuperare la parola d'ordine

Aprile 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di FRONTIERA DI PAGINE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines