18nov.-9dic.2011 "Beauty in the Beast", by Eliza Bolli, digital paintins

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

18nov.-9dic.2011 "Beauty in the Beast", by Eliza Bolli, digital paintins

Messaggio Da Irene Battaglini il Ven Set 02, 2011 2:50 pm

18 novembre 2011
9 dicembre 2011


BEAUTY IN THE BEAST


digital paintings by
Eliza Bolli


Uno stereotipo è fondamentalmente una gabbia, al pari dei modi di dire e delle figure retoriche.
All'interno di una gabbia si possono trovare indifferentemente cose rare e meravigliose, o pericolose e selvagge, che si tratti di animali o di persone.
Per chiudere il cerchio, l'uomo da sempre si serve degli animali nei suoi modi di dire. La bestia è il termine di paragone dell'uomo: di ciò che ha paura di diventare e di ciò a cui desidera somigliare.
La bella intrappolata nella bestia, intrappolata nella gabbia del luogo comune.
Beauty in the Beast è una passeggiata attraverso un giardino delle delizie alla rovescia: i soggetti delle opere sono imprigionati nelle loro cornici, inchiodati come ex-voto alla missione figurativa; alla loro bellezza è impedito di evolversi, di scindersi nei varii elementi che li compongono. Attraverso i modi di dire, la bestia viene costretta su due zampe per criticare l'uomo attraverso sé stessa e l'uomo è obbligato a vergognarsi del proprio retaggio ancestrale: da questa costrizione deriva una doppia schiavitù che viene presentata ingioiellata come tradizione vuole, ma in tutta la sua ingiustizia. Le creature di questo serraglio gridano la loro innocenza da volti di bambini e non è dato sapere se l'animale che è in loro li riveste o li stia divorando. O ancora, se entrambi non cerchino piuttosto di scappare gli uni dagli altri per rivendicare la propria identità.
di Irene Battaglini
Eliza: quella zeta un po' dura tra due labbra di ragazza dolce, intrisa di una fierezza che si stende in tutti i colori dei suoi digital paintings. Anche quando sono colori teneri, lipgloss, ciglia finte. Digital. Delle dita. I suoi colori sono tessuti di una sarta saggia, che sa ricucire, ritagliare, sistemare, ... mettere a modello. Che non butta mai via i ritagli, che sa mettere da parte i bottoni, che sa ridare un senso ad un vecchio vestito color marrone.
I suoi segni sono come ricami, le sue matite fusi di antiche storie medioevali di principesse irrisolte. La bellezza sta nella bestialità proprio come in una storia di maghi e castelli, di giovani mostri imprudenti e un po' seduttivi.
I lavori di Bolli assumono lo splendore perfetto dell'abito da sera, il groviglio decadente dell'oro che non vale al mercato. Le sue bellezze argomentate, non tacciono di fronte al tremendum, che risorge in un'alba di privilegi. Eliza Bolli espone al Polo Psicodinamiche e debutta anche come curatrice dei Corridoi di Dondini, in un tema di verità che in definitiva le appartiene. Quando ho conosciuto Eliza Bolli, ho pensato: questa donna è intelligente, dotta, vagamente arrogante, e ha la luce di una gazzella in corsa. Chissà se può fermarsi a dipingere, a disegnare, a colorare il mondo per come lo vede, con l'enfasi di chi ama il dettaglio esasperato. Ora si è fermata e ha deciso di mostrarci alcuni dei suoi lavori più intriganti. Espone proprio al Polo per la prima volta. Che sia l'inizio di una storia di magia e di suggestione, quella di un'artista tutta al femminile, mai leziosa, dal tratto perfetto, secco, deciso, come la sua sdrucciolevole consonante.
avatar
Irene Battaglini
Amministratore
Amministratore

Messaggi : 108
Data d'iscrizione : 16.08.11

http://www.polopsicodinamiche.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Condividi
Seguici su Twitter
Accedi

Ho dimenticato la password

Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  

Conserva e condividi l'indirizzo di FRONTIERA DI PAGINE sul tuo sito sociale bookmarking

Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines